Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Area sicurezza

La sicurezza informatica consiste nelle analisi delle minacce, delle vulnerabilità e del rischio associato agli asset informatici, al fine di proteggerli da possibili attacchi (interni o esterni) che potrebbero provocare danni diretti o indiretti di impatto superiore ad una determinata soglia di tollerabilità, sia di tipo economico, che di reputazione, politico-sociale, ecc…
La protezione delle risorse informatiche aziendali è ottenuta attraverso misure di carattere tecnico ed organizzativo, sia di prevenzione che di protezione, tese ad assicurare:

  • l’accesso protetto e controllato ai dati, a garanzia della confidenzialità delle informazioni trattate (proprietà di riservatezza);
  • la consistenza dei dati, intesa come completezza e correttezza degli stessi (proprietà di integrità);
  • l’accesso ai dati nei tempi e nei luoghi previsti (proprietà di disponibilità).

La sicurezza informatica è un problema molto sentito in ambito tecnico-informatico dovuto alla crescente informatizzazione della società e dei servizi, sia pubblici che privati, ed alla diffusione di internet e dei servizi web.

area sicurezza informatica

La protezione dei sistemi informatici richiede continui aggiornamenti ed installazioni appropriate, in modo che il sistema informativo non abbia lacune che possano facilitare il lavoro dei cosiddetti “pirati informatici”.
I dati aziendali sono tanto preziosi quanto costantemente a rischio: il nostro compito è salvaguardarli attraverso la scelta di strumenti adeguati, sperimentati e leader nella loro categoria.

Firewall

È un componente formato da software ed hardware con lo scopo di controllare gli accessi alle risorse di un singolo pc o alla lan aziendale filtrando tutto il traffico che tale sistema scambia con l’esterno.

Antivirus

È un software la cui funzione è di prevenire, rilevare ed eventualmente rendere inoffensivi codici dannosi, noti anche come malware, ed i virus informatici.  Un antivirus non ha solo la funzione di eliminare i programmi malevoli, ma svolge anche una funzione preventiva, impedendo che un virus possa entrare in un sistema ed infettarlo.

Antispam

È un software per la sicurezza informatica la cui funzione è di identificare le mail non desiderate, generalmente pubblicitarie, spedite da appositi siti che possono compromettere.

Controllo Navigazione

Da quanto si apprende da recenti statistiche, ad esempio, sono numerosi i dipendenti che si dilettano ad utilizzare i PC dell’azienda per giocare e/o visitare siti internet per scopi personali. Oltre alle perdite in termini di produttività, l’uso fraudolento del PC lede in maniera irrimediabile l’immagine dell’azienda che appare come non in grado di gestire al meglio il proprio personale. Oltre a tali conseguenze legate all’uso fraudolento dei PC da parte del personale si segnala anche il rischio della diffusione di dati sensibili dell’azienda che possono essere carpiti da hacker esperti a seguito di qualche click di troppo del cybernauta non autorizzato.
In conclusione, dunque, è opportuno tenere presente che, se da una parte, per riuscire a garantire un elevato standard produttivo, è necessario controllare costantemente la navigazione del personale, dall’altra è necessario non lederne i diritti. La soluzione migliore è rappresentata, pertanto, da un controllo costante, ma non invadente, in grado di disincentivare ogni genere di navigazione web non autorizzata dal datore di lavoro e contestualmente mantenere integra la sicurezza informatica.

Strong Authentication

L’utilizzo sempre più consistente dell’home e il mobile banking, prevedono l’accesso alle piattaforme bancarie attraverso reti di telefonia mobile, reti WiFi domestiche, o addirittura pubbliche, tipicamente poco sicure, e per questo richiedono una maggiore sicurezza negli accessi. Importante sottolineare, inoltre, che il tema della strong authentication non si applica esclusivamente alle transazioni monetarie, ma anche e sempre di più al trasferimento dei documenti riservati. In quest’ambito, le credenziali d’accesso al documento si riassumono attorno al concetto generico di “firma elettronica”.

Client Encryption

Spesso le aziende non si rendono conto di quanto sia importante e di come potrebbero utilizzarla per proteggere i propri dati. È di un metodo adatto a codificare i dati in un formato che sia impossibile da leggere per chi non è autorizzato a farlo. Si tratta semplicemente della modalità migliore per tenere i dati al sicuro da spie, ladri o divulgazioni accidentali dovute ad esempio dalla perdita del tablet o del notebook aziendali durante gli spostamenti fuori dall’azienda.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.